Nota Amadori su procedimento AGCM

Nota Amadori su procedimento AGCM

Con riferimento alle notizie diffuse sul sito di ENPA a proposito di un procedimento instaurato presso l’AGCM, Amadori precisa che nessuna infrazione è stata accertata dall’Autorità Garante. Cesena, 14 gennaio 2019

Con riferimento alle notizie diffuse sul sito di ENPA a proposito di un procedimento instaurato presso l’AGCM, Amadori precisa che nessuna infrazione è stata accertata dall’Autorità Garante.

Ed invero, la stessa istruttoria condotta dall’AGCM ha confermato che i livelli di qualità che caratterizzano le linee di eccellenza degli allevamenti Amadori (Pollo Qualità 10 + e Pollo Il Campese) sono conformi ai parametri fissati da Unaitalia e certificati da un ente terzo.

L’azienda ha comunque avviato un confronto costruttivo con le istituzioni con l’obiettivo di migliorare ulteriormente la chiarezza dei messaggi del proprio sito internet aziendale sul benessere animale e, pur ritenendo di aver già adempiuto ad ogni dovere di chiarezza di informazioni verso il consumatore, ha accolto le indicazioni di AGCM e fatto integrazioni alla pubblicazione online

Non si coglie, dunque, alcun senso - se non quello di una strumentalizzazione - in questa comunicazione di ENPA.