Amadori è tra le prime aziende a livello nazionale ad attivare il progetto “Garanzia Giovani”

Banner Image
18 gennaio 2022

53 ragazzi tra i 18 e 24 anni svolgeranno un tirocinio formativo remunerato all’interno degli stabilimenti Amadori in Romagna - Cesena, 07 Novembre 2014

Oltre 50 ragazzi disoccupati tra i 18 e i 24 anni muoveranno i primi passi nel mondo del lavoro grazie ad Amadori. L’azienda, che è tra le prime a livello nazionale ad attivare il progetto, ha saputo cogliere le opportunità offerte dal programma “Garanzia Giovani”, coordinato dal Ministero del Lavoro e dalla Regione Emilia Romagna, che mette a disposizione finanziamenti europei per l’inserimento lavorativo dei giovani.
 
Il progetto, realizzato con il supporto dell’ente di formazione I.r.e.coop Emilia Romagna e i Centri per l’Impiego di Forlì e Cesena, prevede un tirocinio formativo remunerato di sei mesi per giovani che non studiano e non lavorano. I tirocinanti, che saranno inseriti in varie aree aziendali (dalle linee produttive alle spedizioni, dalle manutenzioni agli uffici dedicati alla sicurezza dei lavoratori), saranno affiancati da un tutor aziendale e svolgeranno sia formazione teorica in aula, sia operativa in reparto.
 
Nel dettaglio, su un totale di 53 giovani che stanno cominciando il loro tirocinio in questi giorni presso i due stabilimenti Amadori in Romagna, a Cesena e a Santa Sofia (FC), 24 sono donne e 19 sono i ragazzi di origine straniera.
 
“Garanzia Giovani è un progetto molto importante, in particolare se si considerano i dati allarmanti relativi all’occupazione in Italia: secondo i dati Istat un giovane su 4 sotto i 29 anni non studia e non lavora, e rientra quindi nella categoria “Neet” (Not in Education, Employment or Training) – commenta Paolo Pampanini, Direttore del Personale. – Con il suo contributo Amadori, azienda specialista nel settore avicolo, con oltre 1,3 miliardi di fatturato nel 2013 e oltre 7.200 collaboratori in tutta Italia, può davvero rappresentare una risposta concreta per i tanti giovani in cerca di occupazione”.
 
“Con questo progetto Amadori si conferma un’azienda in grado di proporre percorsi formativi utili per fare entrare i giovani nel mondo del lavoro – commenta Fabio Barnabè, Responsabile Gestione e Sviluppo Risorse Umane. - Il progetto Garanzia Giovani si inserisce nel solco tracciato dall’iniziativa  AMVA “Botteghe di Mestiere”,  promossa da Ministero del Lavoro e delle Politiche sociali e attuata da Italia Lavoro, conclusa nei mesi scorsi e con ottimi risultati: su 20 ragazzi che hanno svolto tirocinio in Amadori a Cesena, 8 sono stati assunti in azienda e tanti altri hanno trovato occupazione in diverse realtà”.
 
Back to Top

Iscriviti!

×