Amadori a Milano Food City 2017, tra incontri, dibattiti, spettacoli e beneficenza

Banner Image

Contributo al programma culturale Food for All al dibattito sul futuro dell'alimentazione a due anni di distanza da Expo 2015 08 Maggio 2017

In occasione di Milano Food City 2017, il più grande evento italiano legato al food in corso dal 3 al 11 maggio a Milano, a due anni dalla conclusione di Expo Milano 2015, Amadori è stata orgogliosa di offrire il proprio contributo a Food For All!, il programma culturale della  Fondazione Giangiacomo Feltrinelli, per promuovere il confronto e la partecipazione su grandi sfide globali quali il diritto al cibo e la sostenibilità delle produzioni agroalimentari.
 
All’inaugurazione di Milano Food City lo scorso 3 maggio hanno preso parte il Ministro all’Agricoltura Maurizio Martina, il sindaco di Milano Giuseppe Sala e altre autorità, ed erano presenti Flavio Amadori, Presidente, e Francesca Amadori, Responsabile Corporate Communication, che ha preso anche parte ai tavoli di lavoro multistakeholders in programma nel pomeriggio.
 
Inoltre, Amadori ha dato il proprio contributo al “solutionlab” dal titolo “Come si nutre il pianeta in modo sostenibile” in programma il 4 maggio, a cui ha partecipato Gianluca Giovannetti,  Direzione Organizzazione, IT e Piani di Trasformazione.
 
Infine, Amadori è stata partner dell’evento inaugurale di Milano Food City promosso dal Comune di Milano dal titolo “All For Food! Piusiamopiudoniamo" che si è svolto la sera del 3 maggio: grazie alla partecipazione e alla “pesata collettiva” di circa 1.000 persone, sono stati raggiunti 70.000 kg di solidarietà, che corrispondono a 7 tonnellate di cibo offerte dalle Aziende Amadori, Coca-Cola, Coop Lombardia, Rio Mare e Riso Scotti che verranno donate, grazie alla collaborazione con Banco Alimentare, Caritas Ambrosiana e Pane Quotidiano, alle mense milanesi, impegnate ogni giorno a offrire un pasto a chi ne ha più bisogno. 
 
 “Abbiamo aderito con entusiasmo a questa iniziativa – dichiara Massimo Romani, Amministratore Delegato di Amadori -  con la voglia di prendere parte al dibattito sull’alimentazione ma anche di ascoltare le opinioni di addetti ai lavori e cittadini, con l’obiettivo di cogliere i profondi cambiamenti in atto, evoluzioni che Amadori interpreta sviluppando sistemi produttivi sempre più sostenibili”. 
 
Sempre all’interno della Milano Food City, Amadori ha sostenuto Seeds&Chips Global Food Innovation Summit, uno degli eventi di riferimento a livello mondiale nel campo della Food Innovation. Un evento di grande rilevanza, che vede la partecipazione di relatori di fama internazionale, tra cui anche l'ex presidente Obama. All’interno di Seeds&Chips Amadori ha incontrato 5 start up operanti in diversi settori, dall'area zoo-mangimistica, alla qualità, alla Ricerca e Sviluppo. 
Back to Top

Iscriviti!

×