Cosa fanno i dipendenti Amadori per garantire sicurezza, qualità e benessere animale?

Cosa fanno i dipendenti Amadori per garantire sicurezza, qualità e benessere animale?

In Amadori oltre 7400 persone lavorano ogni giorno con passione e responsabilità. Condividono i nostri principi che puntano in alto. Selezioniamo collaboratori e partner che condividono il nostro modo di “fare le cose fatte bene”.

Amadori lavora affinché i suoi operatori siano sempre più responsabili e preparati, anche in tema di benessere animale: per questo, ha predisposto un piano di formazione che coinvolge tutti i 1.300 operatori del settore zootecnico, in particolare coloro che lavorano con gli animali, e che nei primi mesi del 2016 ha coinvolto circa 550 allevatori, per un totale di 2.200 ore di formazione.
Inoltre, tutti i nostri allevatori di pollo hanno un “attestato di idoneità” rilasciato in seguito ad un corso di formazione promosso dall’associazione di categoria Unaitalia. Dal gennaio 2014, infine, oltre 230 dipendenti impegnati in aree sensibili all’interno degli stabilimenti di trasformazione hanno ottenuto il patentino europeo per il “benessere animale”, rilasciato al termine del corso di formazione organizzato in collaborazione con le Asl e le Regioni.
Le persone sono la nostra risorsa più importante e siamo orgogliosi del lavoro che svolgono ogni giorno. Nei casi in cui vengano adottati comportamenti al di fuori delle nostre policy, vengono valutati gli opportuni provvedimenti e potenziate le azioni di controllo e formazione.