Corretta alimentazione e sani stili di vita
Pubblicato il 22 giugno 2021

Amadori Alimenta Lo Sport a "Muoviti che ti fa bene"

Alimentazione, salute e sport. Questi i temi al centro dell’evento organizzato ieri sera al Parco Ippodromo di Cesena dal Gruppo Amadori, in collaborazione con “Muoviti che ti fa bene”. L’appuntamento, trasmesso anche via Facebook sui profili dell’azienda e della manifestazione che organizza ogni estate corsi di fitness e benessere psicofisico nei parchi pubblici di Cesena, è stata l’occasione per condividere le nuove attività di “Amadori Alimenta lo Sport”, progetto con cui l’azienda vuole sensibilizzare tutti i consumatori su stili di vita corretti, alimentazione bilanciata e attività fisica. All’incontro hanno partecipato Francesca Amadori, Responsabile Corporate Communication; Christian Castorri, Vicesindaco e Assessore ai Lavori pubblici e Sport di Cesena; Nicoletta Tozzi, coordinatrice “Muotivi che ti fa bene”; Iader Fabbri, nutrizionista e divulgatore scientifico. Ospite d’eccezione Massimiliano Rosolino, campione olimpico di nuoto e “coach” degli Amatori, l’originale web serie che vede come protagonisti 8 dipendenti Amadori, sportivi amatoriali e testimonial della “community” aziendale in tutta Italia.

“La promozione di stili di vita attivi e di un regime alimentare equilibrato, che valorizza le proteine nobili delle carni bianche attraverso prodotti di alta qualità, bontà e gusto, provenienti da filiere integrate e 100% italiane, è da sempre uno dei tratti distintivi della nostra azienda – ha spiegato Francesca Amadori. Col progetto ‘Amadori Alimenta Lo Sport’ abbiamo voluto mettere a fattor comune questo impegno, rivolgendoci alla comunità formata da milioni di appassionati di sport e benessere in tutta Italia. Per noi il mondo dello sport è un riferimento aperto, inclusivo, che guarda alla persona nella molteplicità delle sue attività e delle sue passioni. I nostri ‘Amatori’, rappresentanti della popolazione aziendale formata da oltre 8.500 persone in tutta Italia, sono i testimonial ideali per promuovere questi valori: appassionati, determinati e impegnati ogni giorno a coniugare famiglia, lavoro e attività fisica, all’insegna del benessere e di una nutrizione corretta e bilanciata.”

Massimiliano Rosolino, il “coach” scelto per seguire gli Amatori nel loro percorso, ha sottolineato: “L’amatore per noi sportivi di professione è una chiave di lettura della passione più vera per lo sport: un motivo di orgoglio e di responsabilità. Insieme al Gruppo Amadori abbiamo creato un team di età e professioni diverse, tutti uniti dall’amore per la loro disciplina e accomunati da una vita di impegno e attenzione al benessere e a ciò che mangiano. Per me è fantastico poterli guidare lungo questo percorso, fatto di piccole grandi sfide che riguardano la quotidianità di molti di noi.”

La tavola rotonda si è arricchita anche dei consigli di Iader Fabbri, nutrizionista e divulgatore scientifico che per “Amatori” ha realizzato interventi mirati a migliorare il regime alimentare degli 8 protagonisti e che si stanno rivelando preziosi anche per tutta la community Amadori che, sempre più numerosa, sta seguendo su You Tube e sui social ufficiali dell’azienda la web serie. "Spesso in ambulatorio mi sento dire dai pazienti che non praticare attività fisica è il loro principale problema - ha raccontato Iader Fabbri. La mia risposta a volte stupisce, perché spiego che l'attività fisica è sì di vitale importanza, ma non fa di per sé dimagrire. Per raggiungere questo obiettivo la migliore attività fisica è quella che si fa a tavola con forchetta e bicchiere”.

“Amadori Alimenta lo Sport” proseguirà nei prossimi mesi con altre iniziative sul territorio romagnolo e in tutta Italia. Il progetto annovera inoltre diversi partner, fra cui CONI e Italia Team, in vista dei prossimi Giochi Olimpici di Tokyo. Fanno parte del progetto anche la partecipazione a eventi sportivi come Muoviti che ti fa bene, Nove Colli e Maratona Alzheimer la collaborazione con Federazione Italiana Fitness e con ambassador del mondo dello sport e della nutrizione, fra cui gli atleti olimpici Marco Lodadio e Alice Volpi.


Vedi tutte le news Amadori