Il nostro impegno - Amadori e la filiera integrata

Filiera integrata - linee guida
Filiera integrata - linee guida

Operare in una filiera integrata rappresenta il punto di forza su cui si basa da sempre la politica Amadori, volta a garantire ai nostri animali una crescita ottimale e offrire ai consumatori prodotti eccellenti. La nostra filiera è integrata, italiana e gestita con impegno e professionalità.
 
Ogni fase del ciclo di produzione è attentamente controllata: il nostro sistema di tracciabilità interno garantisce infatti sicurezza e qualità per ogni prodotto.
 
Tutto questo significa proporre al consumatore alimenti freschi e di qualità certificata: in ogni fase ricerchiamo le migliori tecnologie e le modalità operative più efficaci, che nascono dalla oltre 50 anni di esperienza sul campo e vengono certificate da enti terzi indipendenti.
 
La funzione Assicurazione Qualità, composta da ben 45 professionisti a presidio della filiera e nei laboratori di analisi, si occupa di garantire i massimi standard in tutte le fasi di produzione, dal campo alla tavola. Oltre 4,5 milioni di euro sono investiti ogni anno nell’intero sistema Assicurazione Qualità, che effettua annualmente circa 510.000 analisi complessive (microbiologiche, chimiche, sierologiche, di biologia molecolare e diagnostica) in tutte le fasi della filiera e oltre 88.000 controlli microbiologici e chimici sui prodotti finiti.
 

Continua l’ambizioso piano di riduzione dell’uso di antibiotici

L’intero settore avicolo e Amadori in primis sono sensibili al fenomeno dell’antibiotico-resistenza e a un uso sempre più responsabile del farmaco veterinario: su questi temi possiamo vantare importanti risultati raggiunti. Insieme a Unaitalia abbiamo promosso la stesura del “Piano Nazionale per l’uso responsabile del farmaco veterinario e la lotta all’antibiotico resistenza”, emanato dal Ministero della Salute nel luglio 2015.

Approfondisci

Il nuovo Stabilimento Lavorazione Pollo di Cesena

La nuova “Sala Taglio”, operativa da settembre 2017 innova i processi produttivi grazie a tecnologie all’avanguardia e migliora in maniera radicale gli ambienti di lavoro. Un investimento di 45 milioni di euro, con 18 linee di produzione e oltre 400 lavoratori impiegati. Il primo tassello di una nuova era per la nostra sede principale di Cesena e un centro produttivo tra i più innovativi nel settore avicolo a livello europeo.

Approfondisci

News

17 aprile 2019

Gruppo Amadori e Circolo Canottieri Aniene uniti per lo sport e la corretta alimentazione

Il Gruppo italiano diventa partner del Circolo condividendone il progetto sportivo, culturale e sociale. Roma,

Approfondisci

18 gennaio 2019

Amadori tra i protagonisti di MasterChef Italia

Amadori, tra i principali leader nel settore agroalimentare italiano, entra nella cucina dell’ottava edizione di MasterChef Italia, in onda dal 17 gennaio su Sky Uno HD. Cesena,

Approfondisci

14 gennaio 2019

Nota Amadori su procedimento AGCM

Con riferimento alle notizie diffuse sul sito di ENPA a proposito di un procedimento instaurato presso l’AGCM, Amadori precisa che nessuna infrazione è stata accertata dall’Autorità Garante. Cesena,

Approfondisci

07 gennaio 2019

Questa mattina è iniziata l'attività di messa a regime del nuovo incubatoio Amadori a Bojano

Amadori annuncia che questa mattina sono iniziate le attività di messa a regime degli impianti. Bojano (CB),

Approfondisci
Facts - Filiera

1.000 viaggi al giorno

lungo tutta la filiera

150 per le materie prime, 150 per i mangimi, 40 per uova e pulcini, 50 per gli animali adulti, oltre 600 per i prodotti finiti

Oltre 60 allevamenti e più di 100 strutture di pollo Il Campese

erano 6 nel 2000

Gli allevamenti di pollo Campese, pollo allevato all'aperto senza uso di antibiotici, sono tutti in Puglia e danno lavoro a oltre un centinaio di famiglie.

Filiera integrata 100% italiana

Controllo diretto Amadori

Tutte le nostre sedi sono in Italia: 7 incubatoi, 6 mangimifici, 6 stabilimenti di trasformazione alimentare, 3 piattaforme logistiche, 19 centri di distribuzione tra filiali e agenzie, oltre 800 allevamenti sia di proprietà che in convenzione.